Adozioni libri di testo per la Scuola Primaria, Secondaria di 1^e 2^ Grado a. s. 2021/2022 – modalità di incontro Docenti e Rappresentanti delle Case Editrici

Data: 13/03/2021

ADOZIONI LIBRI DI TESTO 2021/2022

La legge 190/2012 ha introdotto nell’ordinamento italiano un sistema organico di prevenzione della corruzione al fine di valorizzare i principi fondamentali di uno Stato democratico quali: eguaglianza, trasparenza, fiducia nelle Istituzioni, legalità e imparzialità dell’azione degli apparati pubblici. Sul piano operativo, il Piano Nazionale Anticorruzione (PNA) è volto ad indirizzare le amministrazioni pubbliche nella prima predisposizione dei Piani Triennali di Prevenzione della Corruzione e la Trasparenza (P.T.P.C.T). Sulla base dei riferimenti normativi e operativi, il MIUR, tenuto conto del proprio contesto interno, del contesto esterno e della peculiarità delle sue funzioni, ha redatto il P.T.P.C.T, quale strumento per sistematizzare il processo finalizzato ad una strategia di prevenzione della corruzione.

Al fine di regolamentare gli incontri tra i Docenti che devono operare la scelta dei nuovi libri di testo ed i Rappresentanti delle Case Editrici che devono illustrare le nuove proposte, in considerazione della vigenza delle norme di prevenzione del contagio, con la presente, si stabilisce quanto segue:

L’adozione dei libri di testo nelle scuole di ogni ordine e grado per l’anno scolastico 2021/2022 avverrà secondo le regole già in vigore da diversi anni e  contenute nella nota prot. 2581 del 9 aprile 2014, come da nota del 12.03.2021

https://www.miur.gov.it/documents/20182/5385739/Nota+sulle+adozioni+dei+libri+di+testo+a.s.+20212022+n.+5272+del+12.03.2021.pdf/760cacd5-67bd-ae98-715f-72da5835af78?version=1.0&t=1615554024078

Il criterio di fondo che presiede a questa delicata operazione è definito dall’art. 4 del Regolamento sull’Autonomia il quale stabilisce che la scelta, l’adozione e l’utilizzazione delle metodologie e degli strumenti didattici, ivi compresi i libri di testo, con tipologia cartacea, mista e digitale, debbono essere coerenti con il Piano dell’offerta formativa, con l’organizzazione delle classi interessate.

Modalità per incontrare le CASE EDITRICI e consultare i testi.

L’Istituzione scolastica si farà carico di pubblicizzare sul sito della Scuola una manifestazione di interesse, rivolta alle case editrici per la partecipazione, a seguito di successivo invito da parte dell’Istituzione Scolastica, alla presentazione delle collane di testi da adottare per la Scuola Primaria e Secondaria di Primo e Secondo Grado per a.s. 2021/2022.

Le CASE EDITIRICI dovranno inviare la loro richiesta alla seguente mailbiblio.doc2019@gmail.com

Preso atto delle manifestazioni di Interesse per un giorno per ogni casa editrice, sarà carico della bibliotecaria scolastica, ins. Monica Romano predisporre un calendario di invito ai diversi rappresentanti per incontrare i docenti delle classi interessate all’adozione mediante link meet.

I docenti interessati alle nuove adozioni, contestualmente, dovranno presenziare agli incontri con i rappresentanti, come da calendario, al fine di avviare una prima fase di consultazione delle collane editoriali proposte.

L’Istituzione scolastica ha individuato spazi per la scuola Primaria – Corridoio del RespiroAula Segreteria, per la scuola secondaria Giansante,  AULA MAGNA, per  lo Spaventa), dove i docenti potranno consultare tutti i libri forniti dalle varie case editrici, secondo un preciso calendario e previa igienizzazione delle mani;

ogni docente dovrà attenersi alle disposizioni impartite dal Protocollo Anti-Covid dell’Istituto ed accordarsi con la bibliotecaria per visionare i testi.

In fase di consultazione, i docenti sono tenuti a compilare, per ogni collana visionata, una Scheda di valutazione per manuale o libro di testo. L’incontro on line e la consultazione delle copie cartacee sarà aperta anche ai rappresentanti dei genitori delle classi interessate. L’organizzazione dell’ingresso dei rappresentanti dei genitori sarà coordinato dal presidente del Comitato Genitori in accordo con la bibliotecaria.

Dopo i momenti di analisi e valutazione dei testi secondo l’art. 7 del Decreto legislativo n. 297 del 16 aprile 1994, il Collegio Docenti provvede all’adozione dei libri di testo, sentiti i consigli di interclasse o di classe entro la prima decade del mese di maggio. In tale sede verrà data lettura delle relazioni predisposte dai docenti, recanti motivazioni concrete per le scelte editoriali operate e/o su eventuali testi in adozione sostituiti da nuovi testi.

La delibera del Collegio dei Docenti e successiva delibera del Commissario ad Acta, relativa all’adozione della dotazione libraria, sarà soggetta, limitatamente alla verifica del rispetto dei tetti di spesa, al controllo successivo di regolarità amministrativa e contabile, ai sensi dell’Art. 11 del decreto legislativo n. 123/2011.

Per l’a.s. 2021/2022 le adozioni dei testi scolastici verranno deliberate dal Collegio dei Docenti entro la seconda decade di maggio 2021.

Sarà cura della Dirigente Scolastica esercitare la necessaria vigilanza affinché le adozioni dei libri di testo siano deliberate nel rispetto dei vincoli di legge, assicurando in ogni caso che le scelte siano espressione della libertà di insegnamento e dell’autonomia professionale dei docenti.

Le deliberazioni di adozione dei libri di testo saranno trasmesse per via telematica all’Associazione Italiana Editori. Inoltre sono pubblicate all’Albo e sul Sito web di codesta Istituzione Scolastica nonché sul portale di Scuola In Chiaro.

Per la prosecuzione della RETE BOOK IN PROGRESS, entro il 17.03.2021 alle ore 12:00, i docenti che hanno in uso i book in progress nell’anno scolastico in corso dovranno far pervenire alla scrivente una  breve relazione sia per la conferma sia per la rinuncia.

La relazione dovrà essere inviata a peis00400q@istruzione.it e per conoscenza alla mail della bibliotecaria.

I Collaboratori Scolastici sono tenuti all’osservanza della presente disposizione e del calendario di ingresso che sarà consegnato dalla Bibliotecaria mediante i RESPONSABILI DI PLESSO che supervisioneranno le diverse fasi.

Si confida nella consueta collaborazione.

adozioni_libri_testo (3)

SUPPORTO AIE PER LA CONSULTAZIONE DEI LIBRI DI TESTO

AIE_CONSULTAZIONE_ADOZIONI